Tag: Giordano Sangiorgi Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • Redazione 6:27 il 5 April 2019 Permalink | Rispondi
    Etichette: , Giordano Sangiorgi, Premio Anacapri Bruno Lauzi, Roberto Gianani   

    PARTE IL PREMIO LAUZI 2019 | GIORDANO SANGIORGI DEL MEI PRESIDENTE DI GIURIA 

    premio-bruno-lauzi
    Il “Premio Anacapri Bruno Lauzi – Canzone d’autore” giunge quest’anno alla dodicesima edizione. Il Premio è stato ideato dallo scrittore e giornalista Roberto Gianani per offrire una ribalta alle creazioni inedite dei giovani cantautori italiani. Un’autorevole giuria, composta da artisti affermati e professionisti del settore discografico, valuterà centinaia di partecipanti in cerca di visibilità per il proprio talento e selezionerà i cinque finalisti che si confronteranno nella serata di premiazione che si terrà il 25 luglio 2019. (Leggi il resto…)

     
  • Redazione 0:03 il 15 April 2016 Permalink | Rispondi
    Etichette: associazione Condens, , , Giordano Sangiorgi, , ,   

    Musica: Fino a Lunedì 18 aprile Condens e Mei presentano: Faenza ricorda David Bowie e si conferma città delle avanguardie musicali indipendenti 

    David Bowie  (3)_credits Jimmy King

    Il Meeting delle Etichette Indipendenti ha promosso e patrocinato, nella settimana del Record Store Day, una serie di iniziative in ricordo dell’eclettico artista inglese David Bowie a Faenza, città che ogni anno vede svolgersi più importante manifestazione dedicata alla nuova scena musicale indipendente italiana. (Leggi il resto…)

     
  • Redazione 8:09 il 5 September 2015 Permalink | Rispondi
    Etichette: , Giordano Sangiorgi, , , ,   

    Le interviste di Allinfo.it : Giordano Sangiorgi #nuovomei2015 

    131121Giordano_Sangiorgi_o

    Il Mei è una realtà che esiste da più di vent’anni e ogni anno continua a svolgere un ruolo fondamentale nello scenario indipendente. Quest’anno sotto l’egida dell’hashtag #nuovomei2015 dall’1 al 4 ottobre ci proporrà tante novità tra le quali è importante segnalare :

    (Leggi il resto…)

     
  • Redazione 1:53 il 11 February 2015 Permalink | Rispondi
    Etichette: ANITA SIMONCINI., Eurosong Contest, Giordano Sangiorgi, , MICHELE PERNIOLA, Queens Academy Sas,   

    Per i videomaker : eurovision song contest 

    Banner-MEI_-un-Videoclip-per-lEUROVISION

    La società di Produzioni artistiche e discografiche Queens Academy Sas e il MEI di Giordano Sangiorgi organizzano un contest per videomaker, registi, sceneggiatori e direttori di fotografia con l’obiettivo di individuare il team che realizzerà il videoclip ufficiale del brano in gara nel 60° Eurovision Song Contest di Vienna e che vedrà protagonisti il duo di interpreti più giovane della storia del festivalMICHELE PERNIOLA & ANITA SIMONCINI.

    (Leggi il resto…)

     
  • Redazione 12:27 il 17 June 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , 1994-2014, compilation MEI - Un viaggio nel miglior rock indipendente italiano, , Giordano Sangiorgi, , Renato Tanchis   

    Esce oggi la compilation “MEI – Un viaggio nel miglior rock indipendente italiano, 1994-2014” 

    MEI-news

    Oggi 17 giugno esce la compilation MEI – Un viaggio nel miglior rock indipendente italiano, 1994-2014, doppio CD con 38 brani che hanno fatto la storia della musica indipendente italiana, realizzata in occasione del ventennale del Meeting delle Etichette Indipendenti (che quest’anno si svolgerà dal 26 al 28 settembre a Faenza). (Leggi il resto…)

     
  • Redazione 15:53 il 18 November 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: Giordano Sangiorgi, , La razionalità, Miglior videoclip, , ,   

    Quando "La razionalità" merita un premio e la Creatività diventa soggetto ed obiettivo del PIVI 2013. 

    banner_musicheindie_w564_h208L’Area Cinema e New Media dell’Istituto Europeo di Design di Roma che è partner dell’edizione 2013 del Premio Italiano Videoclip Indipendente (PIVI) quest’anno ha deciso di premiare “La razionalità“.

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=ZTD0LWrmx2s[/tube]

    La Razionalità” è il videoclip dei Velvet girato da Roberto “Saku” Cinardi e vincitore come miglior videoclip al PIVI 2013. Il videoclip  insieme  agli altri videoclip rientrati nella rosa dei premi verranno proiettati presso la sede di IED Roma in via Alcamo 11, il prossimo 27 novembre alle ore 18.30, in un incontro informale (gratuito) con gli studenti e il pubblico romano del premio.Presenti i Velvet insieme a Francesco Lettieri (regista), Giovanni Truppi (artista) e Gianpaolo Speziale (frontmandegli About Wayne) per il video “The Story To Tell Our Child“, vincitore per la fotografia.

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=Rfmri3Tdicw[/tube]

    Gli altri vincitori del PIVI 2013?  Ecco tutti i nomi

    Miglior Regia
    •    Vincitore: Diego Buongiorno – FreiHeit

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=UbMqr2jP3Nw[/tube]

    Miglior Soggetto
    •    Vincitore: Sycamore Age – Heavy Branches

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=XDu_qukUKFw[/tube]

    Miglior Montaggio
    •    Vincitore: Clementino – Alto livello

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=PgqpE7fgQV8[/tube]

    •    Salmo feat. Gemitaiz e Madman – Killer Game

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=IPi9dBjYHWc[/tube]

    Ad introdurli sarà uno dei membri della giuria di quest’edizione,   Filippo Manni, sound designer e coordinatore del dipartimento di Sound Design.  E intanto c’è grande attesa per le serate del MEI di Pistoia il 23 e 24 novembre con anteprima il gorno 22.

    Tutte le premiazioni del PIVI a cura del MEI si terranno sabato 23 novembre a partire dalle ore 15 a Pistoia in occasione degli Oscar degli Indipendenti, Premio Italiano Musica Indipendente, Premio Italiano Videoclip Indipendente e Premio Italiano per l’Editoria Musicale Indipendente, che vedranno premiata per tutta la giornata il meglio della scena indipendente secondo una qualificata giuria di giornalisti ed esperti del settore che supera complessivamente le 50 persone del settore coinvolte nelle scelte.

    Da segnalare che in tale occasione il PIVI sarà preceduto dalla proiezione dei videoclip del MEI Social con i videoclip realizzati per un impegno sociale: sarà proiettato Stiamo Sicuri di Luna Gualano, il videoclip contro l’HIV con Piero Pelù, Negrita, Caparezza, Pierpaolo Capovilla, Piotta e tanti altri artisti,

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=WX4KI-Gqm3U[/tube]

    il videoclip Polsi di Roberta di Lorenzo contro il femminicidio premiato a Faenza

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=QuQ-B6wZxwY[/tube]

    e il videoclip antimafia dei Lomé – Come Manichini (il silenzio ammazza) , vincitori dell’ultima edizione di Musica contro le Mafie.

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=0pwPx4bpwvs[/tube]

    Durante il PIVI saranno assegnati due premi speciali: uno al regista Francesco Nuti per il suo ritorno sulle scene insieme a un meraviglioso staff con il videoclip “Olga tu mi fai morir

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=RsdNtYqKb0M[/tube]

    e al videoclip “Lella” de L’Orchestraccia contro la violenza sulle donne, che ha tra i suoi protagonisti l’attrice Sabrina Impacciatore.

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=33RVSjQsgXo[/tube]

    Infine, attenzione anche al mondo dei giovani artisti emergenti con due premi speciali a due videoclip veramente interessanti: Uno Tv, partner del Mei, premierà “Elefantini Arrovesciati” della cantautrice romana Giulia Tripoti

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=fG-VF_SrJ5o[/tube]

    e Plindo premierà il videoclip del fiorentino Luca JanovitzUltramondi”.

    [tube]http://www.youtube.com/watch?v=-9l_Mikk5vk[/tube]

    Per Fabrizio Galassi e Giordano Sangiorgi, la giuria di tecnici ed esperti del settore ha scelto i  video che rappresentano l’eccellenza nel mondo del videoclip indipendente e low cost. Un’eccellenza che si basa principalmente sulle idee, sulla creatività e sulla fantasia.

    Il 2013 vede un netto ritorno all’utilizzo delle tecniche cinematografiche dopo un 2012 che ha visto l’esplosione di idee soprattutto ad opera di artisti e videomaker emergenti.

    La scelta più difficile da parte della giuria è stata quella della categoria Miglior Soggetto, una sfida nella sfida nel tentativo di raccontare una micro-storia, descrivere un sentimento che illustri una trama spesso più vasta dei pochi minuti a disposizione. Di misura hanno vinto di Sycamore Age con “Heavy Branches” dove “un essere che nasce, totalmente ignaro di sé e del mondo che lo accoglie, teneramente ingenuo, commovente nella sua purezza“. Un soggetto degno di un minutaggio cinematografico.

    Miglior Regia era il girone di ferro, con artisti come Virginiana Miller, Negramaro, il Teatro degli Orrori con Caparezza (il dream team), Dimartino e Nadàr Solo. Ma come spesso avviene è stato il vero debuttante a rubare la scena e a mettere d’accordo tutta la giuria. La miglior regia è andata a “Freiheit” di Diego Buongiorno per il quale si è seduto dietro la macchina da presa Brando De Sica, figlio di Christian e Silvia Verdone. Immagini fuori dal tempo e dallo spazio in grado di lievitare in base all’intensità musicale del brano.

    Nell’edizione 2013 hanno partecipato alla scelta dei migliori video Pasquale Rinaldis (Il Fatto Quotidiano), Renato Marengo (Direttore Artistico del Contest CineVox, l’Immagine del Suono), Filippo Manni (sound designer e coordinatore del dipartimento di Sound Design dello IED di Roma), Carmine Amoroso (regista, documentarista e autore di soggetti per produzioni cinematografiche), Valerio Rosa (L’Unità) e Gianni Santoro (XL – La Repubblica).

    Il Videoclip Musicale, sembra incredibile a dirsi, è una creazione tutta italiana” parola di  Roberto Pompili, storico produttore italiano del videoclip. “Nasce infatti nel 1959 con il Video “Altagracia”, di Marino Barreto Junior, quello di “Arrivederci” (dammi la mano e sorridi), tanto per intenderci. Anni luce prima di Bohemian Rhapsody dei Queen, dunque, giusto per puntualizzare che anche con poche risorse la fantasia nostrana ha sempre dato dei punti al resto del mondo. Questo è lo spirito del PIVI, Premio Italiano del Videoclip Indipendente, che vuole premiare la creatività al di la’ del bene e del male, al di la’ del budget e delle logiche di mercato: la valanga di video che ogni anno gioiosamente ci sommergono, e l’attenzione di tutta la stampa e i media musicali, sono una prova che stiamo toccando la giusta corda”.

    di Giovanni Pirri

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla